Foglietto settimanale dal 27 novembre al 4 Dicembre 2022

Hei dico a te: svegliati! Traumatici risvegli   Passiamo gran parte della nostra vita addormentati: non ci aspettiamo più niente e non prestiamo attenzione a quello che sta succedendo dentro e fuori di noi. Viviamo addormentati per non essere disturbati, e non prenderci la responsabilità di cambiare, ma talvolta la realtà ci scuote bruscamente, senza alcuna […]

Foglietto settimanale dal 20 al 27 Novembre 2022

Pensa prima a te! L’ossessione per il proprio io Le parole, anche le grandi parole della fede, sembrano ormai svuotate, non ne cogliamo più la forza, né sappiamo più perché siano così importanti. Pensiamo per esempio alla parola “salvezza” a cosa pensiamo quando coniughiamo il verbo ‘salvare’? “salvare” lo usiamo spesso nel linguaggio quotidiano: salvare […]

La Compagnia della Beata Vergine dell’Edera

La Compagnia della Beata Vergine dell’Edera La “Compagnia degli Anni di Maria“, comunemente detta “della Beata Vergine dell’Edera“, fu fondata la prima domenica di gennaio del 1792 per decisione dell’arciprete don Francesco Verardini e del cappellano don Giovanni Evangelista Santini, inizialmente con 73 iscritti. Il 2 febbraio dello stesso anno fu convocata una “Congregazione generale” […]

I miracoli della Beata Vergine dell’Edera

I miracoli della Beata Vergine dell’Edera Giuseppe Sovrani segretario della Compagnia della B.V. dell’Edera riporta, in documenti ritrovati in archivio parrocchiale, i miracoli operati dalla Madonna dal 1784 al 1790. In quel periodo la B.V. dispensò numerose grazie e miracoli. Il primo miracolo fu nella persona di Luca Tubertini da Budrio che colpito dalla febbre […]

Storia della Beata Vergine dell’Edera

IMMAGINE Il culto alla Madonna del Pilar ha origine nella città di Saragozza (Spagna) ove si tramanda che sia apparsa Maria in piedi con in braccio il Figlioletto sopra una colonna, “pilar” in spagnolo. Sul luogo fu costruito un grande tempio dedicato a S. Maria del Pilar. Il Collegio di Spagna che aveva dei beni […]

Le Lapidi

Le lapidi nel portico Si tratta per lo più di epigra­fi sepolcrali appartenenti ad epo­che diverse che vanno dalla tarda latinità all’Alto Medioevo, ora murate sotto il portico della chiesa e rinvenute nei dintorni della pieve. Testimoniano l’insediamento in questi territori nei secoli in cui non abbiamo altre fonti, soprat­tutto testimoniano, come giusta­mente osserva il […]

Il Portico

Nel 1619 Don Giaco­mo Ferri, grazie al contributo dei parrocchiani e concorrendo egli stesso alle spese, iniziò importan­ti interventi, volti a rimodernare ed ingrandire la chiesa. I lavori iniziarono dall’interno, che venne completamente rifatto e proseguirono, l’anno successivo, nella facciata, che appariva disa­dorna. Allo scopo di migliorare l’illuminazione della navata cen­trale, al posto del rosone […]

Organo

Durante il restauro conservativo delle decorazioni interne della chiesa del 2007, eseguendo alcuni saggi di pulitura sulla cassa d’organo si è portato alla luce la seguente scritta: ELEEMOS./ PIORUM / ANNO / 1733 Per inciso, la cassa d’organo è quella costruzione in legno, finemente lavo­rata, appoggiata al muro che copre le canne dell’organo. Sappiamo che […]

Concerto di Inizio Anno Liturgico

Riprendiamo la tradizione di questo Concerto di inizio Avvento che il Covid aveva bloccato. Ti aspettiamo Sabato 26 Novembre ore 21, presso la Parrocchia di Pieve di Budrio. concerto 26-11-2022 SCARICA PDF

La comunità di Pieve di Budrio

Quando è nata la comunità di Pieve di Budrio? Riguardo la fondazione di questa comunità non esistono fonti certe, ma lo studioso Golinelli fa risalire l’antichissima Pieve di Budrio all’anno 401 per opera del vescovo di Bologna, San Felice, (400-30) che da Diacono, a Milano era stato presente allo scoprimento fatto da S. Ambrogio (374-97) […]